Postazioni di lavoro all'ingresso delle merci

La postazione di lavoro all'ingresso merci costituisce l'interfaccia dell'approvvigionamento (interno ed esterno all'azienda) delle merci del magazzino. I beni vengono consegnati, controllati e preparati per il successivo utilizzo e immagazzinamento, oltre a essere disposti in contenitori standard.

All'ingresso in magazzino, le merci vengono prelevate da una stazione pallet laterale regolabile elettricamente in altezza e poste sul tavolo di lavoro, riscontrate ed inserite logicamente nel sistema di stoccaggio tramite menu a guida grafica collegata allo scanner per codici a barre e posizionate nei contenitori di stoccaggio. L’operatore rilascia i contenitori pronti su di un nastro trasportatore , sistemato all'altezza del tavolo, che li instrada verso il sistema di stoccaggio. Un ulteriore nastro trasportatore si occupa poi della rimozione dei cartoni vuoti derivanti dai colli originali svuotati. Contenitori per rifiuti integrati per materiali plastici e residui, tappeti ammortizzati per il confort di chi lavora restando in piedi completano l'offerta per le postazioni di lavoro all'ingresso merci.

Numero elevato di smistamenti, carico di lavoro inferiore per gli operatori 

Nel complesso, grazie a questo modellodi postazioni il carico di lavoro per gli operatori risulta inferiore, nonostante l'elevato numero di smistamenti. In virtù dell'ottimizzazione ergonomica conseguita, è possibile l’immagazzinamento efficiente di vari articoli con elevate prestazioni di stoccaggio corredata inoltre dalla migliore salvaguardia possibile per i prodotti. Le postazioni di lavoro di SSI SCHÄFER si adattano all'uomo, e non viceversa. Con il nostro sistema è quindi possibile ottenere un aumento della produttività che può raggiungere il 20 percento.

Una funzione supplementare derivante dallapostazione di ingresso merci studiata da SSI SCHÄFER è rappresentata dalla possibilità di re-immagazzinare i resi molto più velocemente.

IMMAGAZZINAMENTO EFFICIENTE DELLE MERCI

  • Interfaccia uomo-macchina ottimizzata sotto il profilo ergonomico

  • Si evitano lavori di sollevamento grazie all'uso di una tavola elevatrice per pallet a forbice

  • Consegna della merce su pallet direttamente alla postazione di lavoro

  • Utilizzo di tappeti ammortizzati per il massimo confort di chi lavora restando in piedi.

  • Disposizione ottimizzata della merce e dei contenitori di stoccaggio (quanto più vicini possibili tra loro)

  • Gestione intelligente dei rifiuti (minime distanze da percorrere) per lo smaltimento sia di cartoni di imballaggio (nastro cartoni di risulta), sia di rifiuti e residui in plastica (contenitori per rifiuti integrati)

  • Gestione dei pesi e dei materiali costantemente guidato dalla forza di gravità

  • Supporto visivo tramite il software di controllo del processo di immagazzinamento grazie aimenu a guida grafica

  • Funzione supplementare realizzata: facile re-immagazzinamento dei resi del mercato farmaceutico critico per le scadenze) nonché in altri settori.

COME POSSO AIUTARTI?

[---Error_NoJavascript---]